Tag

, , , , , , , , ,

Martedì 17 dicembre 2013 è la data che segna una nuova “apertura” di Lucia Odescalchi, che si trasferisce nel nuovo atelier. Il termine “apertura” ha qui il doppio significato, di inaugurazione e di dialogo con l’esterno.

Spazio Lucia Odescalchi

Spazio Lucia Odescalchi

Pur restando all’interno del palazzo di famiglia, infatti, la Designer si è ritagliata uno spazio funzionale e accogliente, che si differenzia da quello presenta per avere un accesso diretto alla strada, in una zona di grande passaggio per romani, stranieri, turisti. Si abbatte, infatti, una barriera. Lucia è pronta ora a dialogare direttamente con il pubblico, senza il filtro dell’atelier privato cui si accede solo su appuntamento.

Lucia Odescalchi

E in questo suo mettersi in gioco ha coinvolto l’amica artista Coralla Maiuri, con cui condivide non solo lo spazio, ma anche le emozioni creative e il lavoro quotidiano. Una sorta di factory al femminile, in cui Lucia si dedica al design e alla produzione del gioiello e Coralla alla creazione delle sue opere, tra video, dipinti, oggetti d’arte.  L’atelier di Lucia Odescalchi conferma così il suo ruolo di vera e propria factory, un luogo dove creare, sperimentare, ma soprattutto confrontarsi con il pubblico e condividere piacevoli momenti legati alla moda, all’arte, alla creatività.

Mosaicum Double Freccia Earrings low

Mosaicum Double Freccia Earrings low

L’opening sarà anche l’occasione per presentare la nuova collezione, pensata per una donna che corre verso il 2014. Rinnovata energia per la linea “Dinner  conversation” in perle catarifrangenti, ora declinata in tutti i colori.

Aussie Bulldog Crystal Necklace low

Aussie Bulldog Crystal Necklace low

Non mancano, inoltre, pezzi unici, nuove creazioni, veri e propri gioielli-abito realizzati in leggerissime maglie di alluminio. Gioielli fluidi, morbidi che vestono rivendicando un ruolo primario e uscendo da quello di semplice accessorio.

UFFICIO STAMPA 

Barbara Manto
bm consulting

barbaramanto.com