Tag

, , , , , , , ,

A cura di Andrea Salvini

Simona Gangemi alias Gemy Simon da 11 anni è una deejay affermata presente agli eventi più glam d’Italia. Alle sue spalle una grande esperienza nel settore del management artistico curando in ogni dettaglio l’immagine e gli ingaggi di volti noti e amati dal pubblico: Garko, Arcuri, Gregoraci, Stella, Falchi sono solo alcuni.

Gemy Simon - Ph. Andrea Salvini

Gemy Simon – Ph. Andrea Salvini

Simona non ha nulla da invidiare alle bellissime. Fisico mozzafiato e una passione in più: quella per la musica; Che segue da sempre. Ha maturato la sua esperienza musicale direttamente sul campo grazie ad alcuni deejay professionisti che hanno visto in lei un nuovo talento.

Gemy Simon - Ph. Andrea Salvini

Gemy Simon – Ph. Andrea Salvini

Il genere musicale che ama da sempre è l’house music e la tech house. La Future House per lei è la tendenza del momento, con ricerca di sonorità che si adattino sia all’ascolto che al ballo tant’è che ha prodotto la sua prima hit, Feeling Better seguendo questa corrente.

Trascorre le sue giornate ad ascoltare i dj set di artisti internazionali soprattutto boiler room, Luciano, Nina Kraviz, Solomon, Carl Cox. Anche durante i suoi workout di fitness in cuffia o in casa, la tech house è la musica che le dà maggiore grinta!

Gemy Simon - Ph. Andrea Salvini

Gemy Simon – Ph. Andrea Salvini

Simona ha un approccio del tutto salutista alla vita e di conseguenza anche nel suo lavoro di deejay ecco svelato il segreto del suo fisico al top. Lei è la testimonial perfetta per unire eventi di musica e fitness: vedere le persone che si allenano al ritmo del suo dj set, la gratifica molto e la spinge a migliorarsi. La potete trovare in pantaloncini e scarpe da ginnastica in giro per la città con il suo gruppo Nike+ Run Club Rome.

I look delle sue serate sono selezionati accuratamente dalla sua stilyst Eleonora Milani, che cura ogni dettaglio dall’abbigliamento agli accessori: Blanchenoir, Miss Bikini, Karl Lagerfeld, Domenico Auriemma eyeswear, i suoi look non passano mai in osservati, dagli abiti in seta a quelli di pelle, rimane sempre se stessa.

Tony Maark e Gemy Simon - Ph. Andrea Salvini

Tony Maark e Gemy Simon – Ph. Andrea Salvini

Ha iniziato da un anno il percorso da producer tutto merito dell’incontro con il suo attuale compagno, musicista e produttore. Si sono conosciuti dieci anni fa circa quando lei era agli esordi della carriera e lui invece già suonava da un po’ di anni, per poi rincontrarsi e decidere di collaborare a un progetto musicale assieme.

Da lì è nata Feeling Better, prodotta da Tony Maark e Gemy Simon, arrangiata da Luca Annessi, mastering a cura di Alex Picciafuochi, online su tutti i portali di musica e in vendita su Beatport all’interno della compilation Hot Summer. E’ in uscita in questi giorni la seconda hit, Kyoto Speech.

La coppia di deejay ha dato vita ad un format spettacolare. L’apertura della serata è più divertente e ripercorre i must dagli anni 70 ai giorni nostri, a seguire si alternano in un back to back di house music e tech house. Vi sveliamo un piccolo segreto: i loro nomi d’arte, Tony Maark e Gemy Simon non sono altro che gli anagrammi dei loro nomi e cognomi, con un sapore internazionale.

Il prossimo sogno nel cassetto è già in cantiere ed è la Dj Academy, Music 1284 con un corpo docenti deejay professionisti che insegni alle nuove generazioni l’uso di tutte le strumentazioni tecniche a partire dallo storico vinile attraverso i cdj, fino alle consolle digitali. I corsi per deejay sono suddivisi in lezioni sulla della tecnica del mixaggio e lezioni per producer. L’inaugurazione di Music 1284 avverrà a 2016.