Di Laura Gorini

E’ una donna solare, forte e dai mille interessi la naturopata e conduttrice veneta Barbara Bet. Archiviata la sua esperienza all’ interno del programma “Singing in the car“, dove con la sua simpatia ha conquistato il grande pubblico, è ora tra le concorrenti di “Guerriglia Garndes” su La 5.

Ph. Giorgio Baschirotto

Barbara, dopo “Singing in the car”, eccoti tra le protagoniste di “Guerriglia Gardens”… Dalla musica al giardinaggio… Un bel salto, eh?

Un bel santo- indubbiamente- ma l’importante- come dico io- è divertirsi e diversificare sempre in ciò che si sa fare. E poi- a dirla tutta- io adoro sia la musica sia le piante, quindi!

Tuttavia essendo tu una naturopata ti sarai trovata meglio nel secondo reality…

Sarò sincera nel dirti che io mi sono trovata bene in entrambi i programmi dal momento che tutti e due mi hanno donato molta ma molta gioia. Ovvio che poi, essendo naturopata, come hai giustamente sottolineato tu nella tua domanda, io preferisca il contatto con la natura.

Che cosa ami particolarmente dei fiori?

Il loro profumo, i loro oli essenziali, i loro colori e  poi adoro osservarli, ma sapere che poi alcuni di essi hanno anche un aspetto curativo mi affascina. Dio ha davvero reso meraviglioso questo creato!

Ami regalarli e riceverli?

Assolutamente sì, ne ho regalati in diverse occasioni e adoravo personalizzarli secondo il loro significato. Poi ne ho anche  ricevuti pochi in cambio, ma mai abbastanza. Purtroppo, non ci sono più gli uomini di una volta e – ammetto- che ne ho ricevuti più dalle amiche che da loro!

Quale credi che sia il fiore che ti rappresenti meglio e perché?

Adoro la begonia perchè è un fiore forte e dalle mille sfumature. Tuttavia- se lo guardi bene- è di una dolcezza infinita. Infine è un fiore indipendente, ma richiede comunque molta cura … come me!

Nella quotidianità possiedi il pollice verde?

Insomma! (ride) Diciamo che sono stata un po’ folle a partecipare a questo reality visto che non ce l’ho molto!

E in casa come te la cavi? Sei una brava massaia?

Modestamente sì: adoro prendermi cura di dove vivo e creare un clima positivo e rilassante.

E ai fornelli?

Mi piace molto cucinare; mi rilassa e mi esprimo molto in cucina. Sai, un giorno mi piacerebbe partecipare come opinionista a qualche programma tv di cucina , chissà – magari- condurrò prima o poi io “La prova del cuoco“! (ride)

Ho comunque già partecipato a programmi di cucina in qualità di giudice essendo figlia di ristoratore, su una tv locale quale Telearena, per ben venti puntate e sono già stata riconfermata questa volta in conduzione.