Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

L’ASSOCIAZIONE MEDIT SUMMER FASHION

In collaborazione con African Fashion Gate ha presentato sabato 15 luglio a Cala di Rosa Marina di Ostuni la 10^ edizione del Medit Summer Fashion

Antonella Parziale, Vincenzo Sparviero

Da sx Antonella Parziale, Adrien Yakimov Roberts, Vincenzo Sparviero

I CINQUE SENSI

Bellezza, arte, creatività, armonia, emozioni, hanno decretato il successo della decima edizione del Medit Summer Fashion. L’evento è stato condotto con grande professionalità ed eleganza da Antonella Parziale, vera e propria anima della manifestazione che, per l’occasione, ha indossato una preziosa creazione di Paola Buttiglione, la stilista che ha curato anche il look delle eleganti hostess dell’evento. Antonella Parziale si è alternata in co-conduzione con Vincenzo Sparviero, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno della redazione di Brindisi, e, insieme, hanno letteralmente conquistato il pubblico presente nella incantevole cornice di Cala di Rosa Marina. Un vero e proprio concorso che ha visto cimentarsi, con entusiasmo e creatività, otto giovani stilisti che hanno presentato un abito ciascuno ispirato ai “CINQUE SENSI”: Lorena Casile e Giada Rinaldi dell’Istituto Burgo di Reggio Calabria, Marianna Calabrese, Melfi Michela Marangio di San Pietro Vernotico, Domenico Iorio di Potenza, Ileana Colavitto di Bari, Luciana Campanale di Bari, Riccardo Cappelli di Mesagne e Natascia Conte di Andria.

Tre di loro si sono contesi il primo posto e la giuria ha poi così deciso: 3^ classificata, Ileana Colavitto con una creazione ispirata all’Udito, Michela Marangio 2^ classificata con – il “L’Olfatto”. Primo classificato il giovanissimo Riccardo Cappelli col “Tatto” che il 26 settembre “volerà” letteralmente a Parigi per sfilare nella sala decorativa del Louvre nell’ambito dell’evento moda internazionale Parigi Fashion Week. Il premio è stato messo a disposizione dalla fondazione African FASHION GATE, presente il dott. Nicola Paparusso, che ha affiancato l’Associazione Medit Summer Fashion nel progetto dei giovani stilisti, così come la Banca Mediolanum. Di ottimo livello la Giuria composta da professionisti di diversi settori: Presidente di Giuria, Adrien Yakimov Roberts, International Graduate Trustee Fashion Week nel mondo, e Rettore dell’Accademia Costume e Moda Roma, Erika Gottardi Direttrice di Woman & Bride, punto di riferimento del mondo della moda che apprezzato l’organizzazione della manifestazione e ha condiviso il risultato del concorso. Nella giuria anche Daniela Poggiolini, Psicologa e Presidente della Ikos Ageform di Bari, Tiziana Micello psicologa esperta di costume e moda, Antonio Clarizio presidente del villaggio COVCA Cala di Rosa Marina, e Vincenzo Pisciotta, stilista che ha presentato la sua collezione dedicata a Frida Khalo.

Da sx Vincenzo Pisciotta, Nicola Paparusso. Anggy Haif

Le acconciature sono state curate da Anna Dentamaro e Diego Ignone e il make up da Fernando Melileo con l’Accademia Make Up Accademy Face Place by Pablo Gil Cagnè.

Antonella Parziale, raggiante al termine della manifestazione, si è detta felice di essere ritornata in Puglia dopo quattro anni passati in Francia impegnata in grandi eventi moda, ha salutato il pubblico con un gioioso e malizioso “arrivederci”, senza tuttavia svelare nulla della sua prossima iniziativa.