Tag

, , , , ,

Lo stilista Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Atmosfere del 900 e suggestioni degli anni 20 per Anton Giulio Grande, che torna in Alta Moda con una performance di 16 abiti che riflettono il suo gusto per l’eccesso e lo sfarzo, un tableau vivant reso ancora più imperiale dalla rivisitazione grafica delle onde da parte del Maestro Paolo di Pofi.

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Enormi boa e ventagli di struzzo, sfumati in colori sgargianti, motivo conduttore della collezione insieme ad incredibili copricapi di piume e catene dall’effetto teatrale, rendono volutamente esagerati e opulenti abiti che prediligono colori che spaziano dal mattone al bronzo, dal fucsia al prugna, dal rosso fuoco al nero.

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

E’ tutto un ondeggiare di tessuti plissé, di frange di seta, di bagliori di cristalli, per creature stravaganti e imprevedibili che Anton Giulio Grande trasforma con leggerezza in raffinate caricature femminili.

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Il trikini ricamato ispirato a Josephine Baker, ha una gonna realizzata con piume naturali di gallo cedrone sfumate nelle tonalità del bosco, l’abito mono spalla dal sapore charleston, scivolato e lavorato nelle variazioni del verde, segue il movimento delle lunghe frange sovrapposte.

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

La vita non è segnata oppure è appena accennata, le linee sono morbide. I bustier di pizzo ricamato, decorati da frange di jais si indossano con scialli di georgette intarsiati di pizzo sopra ampie e impalpabili gonne con plissettature soleil, disegnate da losanghe o rombi. Gli orli sono sempre arricchiti da merletti e ricami.

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Gli accessori non sono più dettagli ma diventano importanti quanto gli abiti: copri spalle, smanicati, gorgiere, eccentrici cappelli di piume dai mille colori, oppure boa e ventagli di struzzo dal rosa fucsia al verde smeraldo. Tutto deve essere eccentrico, esagerato, ridondante, senza limiti, a favore di una eccessività che diventa invito e seduzione.

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

 

Anton Giulio Grande Collection – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

 

Il rosso è acceso per corpetti di pizzo impreziositi da centinaia di fili di canuttiglie montati a collana, per gonne e copricapi piumati, il nero è luccicante per ricchi pantaloni di frange di seta soprapposte da indossare con body di tulle elasticizzato con intarsi di pizzo e frange di jais.

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Anton Giulio Grande Collection – Paolo Di Pofi Hair & Makeup anni 20 per Anton Giulio Grande – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Sensazioni e profumi dal sapore dannunziano che riportano ai primi decenni del 900, che mischiano antiche e moderne seduzioni, coniugando erotismo e mistero nella sala rossa dedicata alla sensualità più raffinata, dove l’abito ha il compito di esaltare le forme, svelando il corpo femminile con le sue scollature profonde e le schiene nude.

Anton Giulio Grande, Anna Falchi – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Manuela Arcuri, Anton Giulio Grande, Anna Falchi – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Abiti lingerie si nascondono sotto cappotti vestaglia chiusi da cordoni intrecciati e nappe gioiello, abiti neri talmente leggeri da essere impalpabili, sono cuciti assemblando solo pizzi, georgette e frange in un raffinato effetto di trasparenze e nudità.

Da sx, Carmen Russo, Manuela Arcuri, Anton Giulio Grande, Valeria Marini, Anna Falchi – Ph. Annalisa e Arianna Bonafede

Paolo Di Pofi e Anton Giulio Grande, due maestri in completa simbiosi da sempre.

Paolo Di Pofi Hair & Make up anni 20 per Anton Giulio Grande

Stretti collaboratori da vent’anni riescono a interpretare i propri pensieri professionalmente come lo si fa nel mondo dell’arte.

Una collaborazione di grande sinergia e ammirazione. E non poteva esser da meno in questa occasione, dove Anton Giulio Grande s’ispira per i suoi abiti alla moda anni ’20 – ’30, di conseguenza Paolo Di Pofi propone per questo Tableau Vivant, una rivisitazione grafica delle onde.

Paolo Di Pofi Hair & Make up anni 20 per Anton Giulio Grande

Crea onde non più attaccate alla testa ma staccate, sciolte e moderne.

Onde piatte ma attuali, che esprimono libertà, dove la donna conserva si – e fortemente – la sua femminilità, sensualità e fascino ma allo stesso tempo, s’esprime con un tocco di aggressività e rock style.

Paolo di Pofi, Direttore artistico di Hairdreams e Wella per le sfilate e i servizi di moda internazionali. La sua professionalità ha ottenuto riconoscimenti significativi in occasione delle sfilate di moda di diversi stilisti tra cui Biagiotti, Scervino, Fendi, Lancetti, Alviero Martini, Roberto Cavalli e Valentino.

Paolo Di Pofi Hair & Make up anni 20 per Anton Giulio Grande

Affidato a lui anche l’immagine di tante star del cinema come Monica Bellucci, Uma Thurman, Paz Vega e modelle di fama internazionale quali Kate Moss, Naomi Campbell, Bar Rafaeli…

Nel suo salone World Beauty Center nel centro di Roma oltre all’accurato trattamento di capelli e trucco il suo punto di forza è l’applicazione delle extensions, creando nuovi volumi, tagli e acconciature straordinariamente naturali e di grande effetto.

HAIR MAKEUP ARTIST

http://www.paolodipofi.com

Press Office: Maria Costici Communication

Ph. Annalisa e Arianna Bonafede