L’Istituto culturale Italo-Libanese (ICIL) ad Altaroma Fashion Hub con “International Couture Fashion Show”

 International Couture presenta a Altaroma Fashion Hub

Il 27 gennaio 2019 – Pratibus district

 DANIELA DANESI (Italia) – KARTIKEYA (India) – THAHER BAQER (Kuwait) – TAHANI ALOTAIBI (Kuwait)

 L’Istituto culturale Italo-Libanese (ICIL) presenta “International Couture Fashion Show” inserita nel calendario ALTAROMA FASHION HUB il 27 gennaio alle ore 18:30 nella location istituzionale di Prati Bus District. La sfilata “International Couture” è alla sua seconda edizione e rappresenta una collettiva di 4 designers Internazionali selezionati con cura da ICIL. Giovani e talentuosi provenienti da diversi paesi, alcuni raccontano le loro culture e presentano sul catwalk di Altaroma veri e propri capolavori di sartoria perfezionati secondo i dettami della couture realizzati con tessuti pregiati ricchi di ricami e di applicazioni. International Couture è ideata e organizzata dal Consigliere ICIL Maria Christina Rigano in collaborazione con Ramez Basmaji di “Fabusse”. In questa seconda edizione di International Couture si potranno ammirare le collezioni di DANIELA DANESI – KARTIKEYA – THAHER BAQER – TAHANI ALOTAIBI.

Kartikeya da New Delhi presenta a Altaroma la collezione couture P/E 2019 intitolata “Heroine of the Opera – City of Stars” che racconta la narrazione rivisitata della storia di Juliette e del sul suo importante viaggio da semplice spettatrice a Eroina dell’Opera. Sfilano quindici outfits dalle Silhouette maestose realizzate con velluto lussuoso e con sete fluide dalle tonalità romantiche e immense abbellite con ricami e applicazioni di sartoria. Nodi e ornamenti d’ispirazione francese accompagnano la storia della collezione indossata dalle modelle in passerella ricordando le note della sinfonia di Juliette.

Dal Kuwait la “Private Collection” di Thaher Baqer per la P/E 2019. Sfilano sulla catawalk di Altaroma quindici abiti couture ispirati al mondo del cristallo e all’atmosfera degli anni 20 in cui le donne vere protagoniste della scena indossavano abiti splendidi e sfarzosi quasi principeschi, un vero spettacolo di Lusso e Glamour. Thaher Baqer è un giovane stilista che ama l’arte appassionatamente con un’attrazione speciale per la bellezza e la creatività.

Sempre dal Kuwait, Tahani Al-Otaibi, stilista specializzata nella creazione di soprabiti chiamati “Abayas” presenta a Altaroma quindici capi della collezione P/E 2019 intitolata “Abayas Sunset”.  La collezione ispirata al tramonto del sole è composta da capispalla corti e lunghi in tinta unita neri e blu, Le “Abayas” create da Tahani sono state realizzate con tessuti di lusso come la seta naturale, il taffetà e crepe di seta impreziosite da ricami, pietre e fili Swarovski dai colori caldi e dalle svariate tonalità ispirate al tramonto del sole e che vanno dall’arancio al bordeau passando per il rosso scarlatto. Il soprabito “Abaya” di Tahani Alotaibi, grazie alla sua sartorialità, femminilità e eleganza diventa così un capo di Alta Moda da indossare a livello internazionale in occasioni speciali.

Non poteva mancare l’Italia rappresentata da Daniela Danesi che presenta a Altaroma sedici capi della collezione “Elegance in bloom” o il “rifiorire dell’eleganza” laddove Daniela Danesi racconta un viaggio nella storia della moda femminile, la collezione rappresenta un percorso storico dell’haute couture italiana e quindi il concetto di rifiorire dell’eleganza. L’ispirazione parte dai favolosi Anni 50 ai nostri giorni, le cui linee sontuose hanno regalato alle donne un’ineguagliata eleganza alla quale Daniela Danesi ha voluto rendere omaggio, con abiti che rammentano la Haute Couture di un tempo. Percorrendo il racconto del viaggio nel tempo della Collezione Couture di Daniela Danesi, le stampe si evolvono diventando più aggressive, più geometriche e più colorate. I tagli e la sartorialità esaltano la femminilità in tutte le sue epoche e la gioia di indossare abiti eleganti in serate estive a Capri, Positano o Monte-Carlo.

Dopo questa breve presentazione, di seguito le descrizioni dettagliate delle collezioni presentate a International Couture dai 4 stilisti partecipanti Daniela Danesi (Italia) – Kartikeya (India) – Thaher Baqer e Tahani Alotaibi (Kuwait).

ITALIA – DANIELA DANESI

PRESENTA A ALTAROMA “ELEGANCE IN BLOOM”

Elegance in Bloom by Daniela Danesi

Daniela Danesi designer e supervisore delle creazioni interamente realizzate nel suo Atelier e nei suoi laboratori a Napoli. I suoi abiti sono soprattutto ispirati al design e all’arte contemporanea.

La Collezione Alta Moda Primavera/Estate 2019 presentata a ALTAROMA s’intitola “Elegance in bloom” o il “rifiorire dell’eleganza” laddove Daniela Danesi racconta un viaggio nella storia della moda femminile. L’ispirazione parte dai favolosi Anni 50, le cui linee sontuose hanno regalato alle donne un’ineguagliata eleganza alla quale Daniela Danesi ha voluto rendere omaggio, con abiti che rammentano la Haute Couture di un tempo.

Elegance in Bloom by Daniela Danesi

“Elegance in bloom” è realizzata con tessuti in tulle leggerissimi ricamati con fiori a merletto applicati dai colori grigi porcellanati e argenti esaltati dalle paillette o ramage di fiori nei colori delle porcellane di Limoges, appaiono come broccati e ricordano il Re Sole. Non mancano le stampe realizzate su tessuti in organza impalpabile raffigurando dei bouquet in bianco e nero spalmati a mano e giardini di fiori acquarellati che ricordano i quadri di Monet. Il viaggio della collezione “Elegance in bloom” di Daniela Danesi continua con gli Anni 60. Abiti dalle linee pulite con tocchi gipsy che esaltano il corpo femminile e dove padroneggiano le stampe. Stampe a foulard, giardini o ricordi di kimono d’ispirazione giapponese, fiori disegnati e pois stampati su impalpabili georgette ricche di cady regalano alla donna una nuova femminilità. Il finale è dedicato ai giorni nostri dove linee più provocanti, con l’immagine del Nude Look, sono inebriate da ricami con bagliori dorati che ricordano i fuochi d’artificio, pennellate geometriche blu cobalto ingentilite da applicazioni di fiori leggeri che paiono ali di farfalla in georgette di seta. Non mancano l’animalier e le piume di struzzo. Percorrendo il racconto del viaggio nel tempo della Collezione Couture di Daniela Danesi, le stampe si evolvono diventando più aggressive, più geometriche e più colorate. I tagli e la sartorialità esaltano la femminilità in tutte le sue epoche e la gioia di indossare abiti eleganti in serate estive a Capri, Positano o Monte-Carlo. Elegance in Bloom rappresenta un percorso storico dell’haute couture italiana e quindi il concetto di rifiorire dell’eleganza. Gli abiti sono quasi tutti floreali e i fiori sono stilizzati in diverse maniere da quelli che richiamano il Giappone a quelli dal mood romantico e per concludere Elegance in Bloom si riferisce soprattutto alla donna “in fiore”.

Nel 2006 Daniela Danesi sfila a New York con un’esclusiva collezione che dedica alla storia della femminilità del cinema americano, nell’ambito di un progetto europeo (P.L.A.I.T.T). Dal 2010 al 2012 è partner tecnico del Teatro di San Carlo; tra le realizzazioni gli abiti del coro delle voci bianche. Nel 2015 l’Ente Regione Campania le conferisce il titolo di Maestro Artigiano. Nel 2017 l’arte creativa e manifatturiera Danesi approda prima all’Istituto di Cultura Meridionale con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione e dell’Accademia delle Belle Arti poi, nel 2018 a Villa Fiorentino nell’ambito del SorrentoYoungArt, esposizione internazionale di arte contemporanea.

INDIA – KARTIKEYA

PRESENTA A ALTAROMA “HEROINE OF THE OPERA – CITY OF STARS”

Heroine of the Opera by Kartikeya

 Da New Delhi, Kartikeya presenta a Altaroma la collezione P/E 2019 intitolata “Heroine of the Opera” che rappresenta un’ode alla Musa, Juliette.  Il giovane stilista di New Delhi, segue Juliette in un appassionato viaggio verso la celebrità, alimentato da un sogno d’infanzia che l’eroina insegue senza sosta. Juliette è cresciuta ammirando un’opera locale e contemplando le svariate esibizioni del suo eroe seduta nella tribuna. Passò molte notti a guardare l’opera che raccoglieva tanti applausi mentre osservava la devozione di tutti gli ammiratori. E finalmente un giorno, a Juliette venne in mente che il suo eroe era semplicemente un altro oggetto sacrificabile sul grande palcoscenico e parte della folla senza volto, quindi decise che sarebbe cresciuta fino a diventare la Protagonista. Grazie alla sua determinata forza di volontà, cosi Juliette esce dall’Ombra e si trasforma in “Eroina dell’Opera”.

Kartikeya Spring Couture 2019 è la narrazione rivisitata del racconto di Juliette e del sul suo potente viaggio. La collezione emula una nostalgia del vecchio mondo intervallata dall’autorevole teatralità della cultura lirica europea alla fine del 1700. C’è una forte interruzione del romanticismo gotico all’interno di motivi irriducibili ispirati all’architettura e allo stile di vita barocco. Quindi sono le silhouette importanti e imponenti realizzate con un lussuoso velluto e con delle sete fluide dalle tonalità romantiche e immense abbellite con ricami e applicazioni di sartoria come i nodi e ornamenti d’ispirazione francese compongono la storia della collezione indossata dalle modelle in passerella ricordando le e note della sinfonia di Juliette.

Heroine of the Opera by Kartikeya

Il Brand, Kartikeya, s’impreziosisce dalla sontuosità dell’epoca barocca mescolata all’eredità culturale e alla natura fantastica e leggendaria del vecchio mondo. Ogni capo è realizzato esclusivamente da abili sarti e alimentato da un’energia raffinata ideata per sedurre l’emotività del cliente internazionale. Le creazioni di Kartikeya sono state indossate da celebrità e influencer di tutto il mondo. La collezione couture di Kartikeya viene descritta come un gioco fugace di epoche passate dove i capi sono fortemente ispirati dal loro ideatore che si diletta anche nel teatro e nel cinema. La sua Musa è rappresentata da una delicata miscela proveniente dal patrimonio del vecchio mondo e dall’emozione romantica provocata dalla passione per le arti arricchita dalla stravaganza dello stilista Nitin che dona ad ogni creazione un sentimento che dipinge avanguardia e surrealismo.

Nitin Kartikeya, fondatore e direttore del marchio, è stato anche onorato a Londra, ha ricevuto il “Premio dedicato all’arte e alla moda” al “Icon Award” del 21° secolo con il riconoscimento per la maestria, l’unicità e l’ideazione originale dei capi prodotti dal suo Brand.  Kartikeya ha negozi monomarca a Mumbai e Delhi, in India, e attualmente vende in oltre 30 boutique sparse nel mondo. Il marchio è disponibile nei migliori negozi in India, nel Regno Unito, in Arabia Saudita, in Kuwait, in Brasile e a Trinidad e Tobago. Kartikeya ha presentato le sue collezioni alla Lakme India Fashion Week e all’Arab Fashion Week a Dubai. Kartikeya, inoltre presenta ogni anno la sua nuova collezione couture alla London Fashion Week e a Durban in Sud Africa.  Invece la Collezione Cruise viene presentata a Port of Spain, Trinidad.

Kartikeya è un Brand che sta potenziando il suo nome nel mercato internazionale grazie al suo talento e all’originalità dei suoi capi.

KUWAIT – TAHANI ALOTAIBI

PRESENTA A ALTAROMA “ABAYAS SUNSET”

Abays Sunrise by Tahani Alotaibi

Dal Kuwait, Tahani Al-Otaibi, stilista specializzata nella creazione di soprabiti chiamati “Abayas” presenta a Altaroma quindici capi della collezione P/E 2019 intitolata “Abayas Sunset”.  La collezione ispirata al tramonto del sole è composta da capispalla corti e lunghi in tinta unita neri o blu, Le “Abayas” create da Tahani sono stata realizzate con tessuti di lusso come la seta naturale, il taffetà e la crepes. “Abayas” ideate con tagli e modelli diversi, impreziosite da ricami, pietre e fili Swarovski dai colori caldi e dalle svariate tonalità ispirate al tramonto del sole e che vanno dall’arancio al bordeau passando per il rosso scarlatto. I diversi modelli si distinguono soprattutto dal collo e dal taglio della manica alcune sono d’ispirazione Japan.

Tahani Alotaibi è stata la prima e l’unica designer del Golfo a creare e personalizzare le “Abayas” che rappresentavano l’abito tradizionale rendendole di moda e indossabili in diverse occasioni dalle Donne del Golfo e non solo. Con Tahani Alotaibi l’Abaya cambia destinazione d’uso, da soprabito ordinario e semplice come lo era in passato diventa un capo elegante, chic e alla moda, un capo glamour creato e adatto per qualsiasi occasione.

 Tahani Alotabi è stata anche la prima stilista a presentare le “Abayas” in diverse Fashion Weeks Internazionali, a Londra, a Parigi, in Marocco, in Tunisia, nei Paesi del Golfo Arabo e oggi è approdata in Italia sulla catwalk di Altaroma per presentare la collezione “Abayas Sunset”. Tahani Al-Otaibi, ha importato la moda delle Gulf Gowns, le “Abayas” anche in occidente senza abbandonare lo stile originario dell’indumento ma conferendogli una considerazione a livello internazionale eleggendo l’Abaya tra i capi di abbigliamento internazionali.

L’Abaya di Tahani Al-Otaibi, grazie alla sua sartorialità, femminilità e eleganza diventa così un capo di Alta Moda da indossare a livello internazionale in occasioni speciali.

KUWAIT – THAHER BAQER

PRESENTA A ALTAROMA “PRIVATE COLLECTION”

private collection by Thaher Baqer

Il designer Thaher Baqer con Atelier in Kuwait, presenta a Altaroma quindici capi couture dal titolo “Private Collection”. Abiti sontuosi che ostentano luminosità e mettono in evidenza la femminilità grazie alle linee che rivelano le bellezze della Donna.

“Private Collection” è stata creata specialmente per la catwalk internazionale di Altaroma Fashion Hub a Prati Bus Disctrict. “Private Collection” di Thaher Baqer è ispirata al mondo del cristallo e all’atmosfera degli anni 20 in cui le donne, vere protagoniste della scena indossavano abiti splendidi e sfarzosi quasi principeschi, un vero spettacolo di lusso e glamour.

Thaher Baqer è un giovane stilista del Kuwait che ama l’arte appassionatamente con un’attrazione speciale per la bellezza e la creatività.  Inaugura il suo Atelier nel 2012, dove crea abiti da cerimonia, gala e sposa. T H A H E R B A Q E R ha creato il marchio By Thaher con il quale ha partecipato a molte sfilate di moda a Doha, Dubai, Kuwait e oggi nel cuore dell’Europa a Roma. Il designer è anche noto come Mr. Swarovski per l’incidenza dei cristalli Swarovski in tutte le sue creazioni couture.

INTERNATIONAL COUTURE CREDITS

Organized by Istituto Culturale Italo-Libanese (ICIL)

President ICIL Maurice Salamé

Coordinator ICIL Annarita Sereno

Event manager & Press office Maria Christina Rigano

In collaboration with Ramez Basmaji from FABUSSE (Fashion Business Center in Kuwait)

Art director Rosanna Trinchese

Catwalk director Stefano Bini

Backstage coordinator Denise Denegri

Production manager Eleonora Eutizi

Hair: Rop Crew

Make-up: Face Place Make-up Academy by Pablo

INTERNATIONAL COUTURE DESIGNERS CONTACTS

ITALIAN DESIGNER DANIELA DANESI

http://www.danieladanesi.it

https://www.instagram.com/danieladanesicouture/

https://www.facebook.com/danieladanesicouture/

KUWAITI DESIGNER THAHER BAQER

https://www.thaherbaqer.com/

https://www.instagram.com/thaher.baqer

KUWAITI DESIGNER TAHANI ALOTAIBI

http://www.tahani-alotaibi.com/

https://www.instagram.com/ta_kuw/

INDIAN DESIGNER NITIN KARTIKEYA

https://www.instagram.com/kartikeyaindia/?hl=en

http://www.facebook.com/kartikeyaindia

FASHION CONSULTANT – FABUSSE

www.fabusse.com
www.ramezbasmaji.com
https://www.instagram.com/ramezbasmaji/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.