Buyer e Wedding Planner stranieri a Roma per la Borsa del Matrimonio in Italia

Crociere nel mediterraneo, chef stellati e borghi in esclusiva. Sabato 31 gennaio e domenica 1 febbraio a Roma, le migliori proposte del settore wedding italiano in una due giorni di incontri al Palazzo dei Congressi.

 

Inutile girarci intorno: l’Italia è una destination wedding amata e sempre più richiesta all’estero grazie al suo patrimonio culturale, enogastronomico e naturalistico in grado di soddisfare qualsiasi esigenza. Buyer, wedding planner e operatori del settore sono sempre alla ricerca delle migliori proposte offerte dal Belpaese.

Sabato 31 gennaio e domenica 1 febbraio 2020 l’appuntamento è dunque a Roma con BMII, l’evento B2B di rilevanza internazionale che coinvolge operatori italiani e stranieri in due giorni di lavoro e incontri, per un totale di 2.500 appuntamenti one-to-one con oltre 70 buyer e wedding planner provenienti da diverse parti del mondo. Un incontro tra domanda e offerta che registra un costante aumento delle richieste di partecipazione dei buyer per le proposte sempre più ampie e strutturate da parte di imprese e istituzioni presenti.

Tra proposte presenti alla manifestazione per vivere il matrimonio in Italia, è possibile trovare location esclusive vicino ai monumenti più importanti d’Italia come Fori Imperiali e Canal Grande oppure affittare borghi privati in grado di ospitare tutti gli invitati nei diversi appartamenti ristrutturati. La cucina e lo stile italiano sono i due pilastri alla base di ogni scelta di nozze di coppie straniere nel Belpaese. I futuri sposi esteri scelgono un menù a base di prodotti della tradizione, tenendo spesso conto delle ricette regionali oltreché nazionali, amando e sposando in pieno non solo un’offerta enogastronomica apprezzata e conosciuta in tutto il mondo, ma tutta la cultura del territorio che la circonda. È possibile affidare il ricevimento a Chef stellati come Iginio Massari o Filippo La Mantia all’interno di palazzi storici di Firenze, Roma, Napoli e Venezia oppure organizzare itinerari enologici con i più importanti sommelier italiani.

Per gli amanti del mare è possibile organizzare una crociera privata nel Mediterraneo a bordo di yacht oppure organizzare il matrimonio sulle bellissime spiagge private all’interno di resort esclusivi. Alla Borsa del Matrimonio in Italia non può naturalmente mancare lo stile italiano: abiti da cerimonia disegnati e realizzati dai più importanti stilisti italiani e automobili – d’epoca e attuali – prodotte dai marchi più riconosciuti al mondo come Fiat, Ferrari e Lamborghini.

Per wedding planner e agenzie di incoming, le imprese italiane specializzate nel settore del turismo e del matrimonio sono ormai partner stabili che devono accontentare le richieste dei propri clienti, contando sulla collaborazione di fornitori locali altamente qualificati e competenti. La Borsa del Matrimonio in Italia, nata nel 2014 per rispondere alla crescente richiesta di nozze dall’estero in Italia e divenuta punto di riferimento del settore, è la panoramica più ampia dei prodotti e servizi made in Italy per il giorno del sì; un incontro tra domanda e offerta che registra un costante aumento delle richieste di partecipazione da parte dei buyer, ospitati nelle diverse edizioni da ogni angolo del pianeta: Australia, Belgio, Brasile, Canada, Croazia, Emirati Arabi, Francia, Germania, Cina, India, Irlanda, Libano, Montenegro, Norvegia, Olanda, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Svizzera e Ucraina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.